Liceo Linguistico - ESABAC

immagine nel testo

ESABAC: UN PERCORSO D’ECCELLENZA DI DIMENSIONE EUROPEA

L’IIS Omodeo è uno degli istituti italiani autorizzato dal Ministero dell’Istruzione ad attivare il percorso europeo EsaBac in almeno una delle sezioni in cui il curricolo prevede lo studio della lingua francese.

EsaBac è un corso di studi d’eccellenza istituito nell’ambito della cooperazione educativa tra l’Italia e la Francia, grazie all'Accordo tra i due Ministeri sottoscritto il 24 febbraio 2009, con il quale la Francia e l’Italia promuovono nel loro sistema scolastico un percorso bilingue triennale del secondo ciclo di istruzione che permette di conseguire simultaneamente il diploma di Esame di Stato (Esa) e il Baccalauréat (Bac).

Il curricolo italiano nelle sezioni EsaBac prevede nell’arco di un triennio lo studio della Lingua e della letteratura francese, per quattro ore settimanali, e della Storia veicolata in lingua francese per due ore a settimana.

In Francia, il curricolo prevede un insegnamento in italiano di Lingua e Letteratura italiana e di Storia veicolata in italiano.

ll percorso EsaBac, presente nel nostro Istituto dall’anno scolastico 2015-2016, permette agli allievi di acquisire la lingua e la cultura del paese partner, studiando in modo approfondito, con una prospettiva europea ed internazionale, i contributi della letteratura italiana e francese. Il programma comune di storia ha l’obiettivo di contribuire a una cultura storica comune ai due paesi, fornendo agli allievi strumenti di comprensione del mondo contemporaneo e preparandoli a diventare degli autentici cittadini europei.

immagine nel testo     ESABAC: perché la LINGUA è anche INTERCULTURA

 Accanto alla lingua francese, il percorso EsaBac prevede lo studio di altre due lingue straniere, permettendo così l’acquisizione di competenze specifiche in termini di LINGUA ed INTERCULTURA. In particolare, al termine del corso di studi, lo studente sarà in grado di:

  • padroneggiare la lingua francese per scopi comunicativi e per interagire in contesti professionali, almeno al livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER);
  • utilizzare le conoscenze della lingua della letteratura e della storia francese per stabilire relazioni fra la cultura di provenienza e quella francese, per riconoscere le caratteristiche dei rispettivi patrimoni culturali e mettere in atto strategie adeguate nelle relazioni interculturali.
  • possedere competenze linguistico-comunicative per la seconda e terza lingua straniera almeno a livello B1 (QCER);
  • utilizzare le competenze linguistiche nelle tre lingue moderne in attività di studio e in diversi contesti sociali e ambiti professionali;
  • elaborare nelle tre lingue moderne tipi testuali diversi e adeguati ai compiti di lavoro;
  • padroneggiare l'uso dei tre sistemi linguistici passando agevolmente dall'uno all'altro e utilizzando forme specifiche e caratterizzanti di ciascuna lingua;
  • operare conoscendo le caratteristiche culturali dei paesi a cui appartengono le tre lingue moderne apprese, in particolare le opere letterarie, artistiche, musicali, cinematografiche, oltre alle tradizioni e alle linee fondamentali della storia;
  • agire in situazioni di contatto e scambi internazionali dimostrando capacità di relazionarsi con persone e popoli di altra cultura;
  • applicare le capacità di comunicazione interculturale anche per valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico di un territorio.

  Perché scegliere EsaBac?

  1. L’intesa per l'ESABAC siglata tra i due Paesi,consente il potenziamento dell’insegnamento delle rispettive lingue in un percorso bi-culturale e favorisce i processi di mobilità degli studenti. Una volta conseguito il doppio diploma,gli studenti potranno decidere se proseguire la loro formazione universitaria in Italia o in Francia. Il diploma ESABAC, inoltre, dà libero accesso a tutte le Università francesi e a numerosi corsi di studi presenti in vari Paesi, dall'Europa centrale, al Medio Oriente, all'America latina, alla Cina.
  2. Il doppio diploma offre importanti sbocchi professionali internazionali, essendo la Francia il secondo partner economico dell’Italia, la destinazione privilegiata dalle imprese italiane dislocate all’estero, nonché la maggiore industria turistica d'Europa.
  3. Il francese è lingua ufficiale dell’ONU, dell’Unione Europea, dell’UNESCO, della NATO, del Comitato Internazionale Olimpico, della Croce Rossa Internazionale e di altre istituzioni giuridiche internazionali. È la lingua delle città di Strasburgo, Bruxelles e Lussemburgo, sedi delle istituzioni europee. Il doppio diploma EsaBac è quindi il giusto punto di partenza per intraprendere la carriera diplomatica.
  4. Tra i punti di forza del percorso EsaBac, inoltre, occorre evidenziare l’aspetto metodologico che privilegia la capacità di cogliere gli elementi imprescindibili, di approfondire le tematiche affrontate negli studi di caso, di analizzare documenti storici e letterari in lingua oltre a documenti iconografici, confrontandoli attraverso un approccio di tipo problematico a fatti e idee. Tale metodologia favorisce il rafforzamento dell’autonomia e della capacità di operare collegamenti tra le varie aree disciplinari.

 

Post EsaBac (percorsi universitari, université franco-italienne): dal doppio diploma alla doppia laurea

Questo titolo  permette di accedere ad ogni facoltà o corso di specializzazione in Francia  o in qualsiasi altro paese Francofono. Il diploma apre l’accesso anche agli istituti superiori (“Grandes Ecoles”) per il commercio e per l’ingegneria che sono  tra i più prestigiosi d’Europa e del mondo intero. Anche in Italia parecchi atenei offrono la possibilità di conseguire la doppia laurea.

 https://www.institutfrancais.it/italia/mappa-dei-doppi-titoli-italo-francesi

 

 PIANO DI STUDI 

Discipline del piano di studi

1° biennio

2° biennio

5° anno

 

1°anno

2°anno

3°anno

4°anno

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua latina

2

2

-

-

-

Lingua e cultura straniera inglese *

4 (+1)

4 (+1)

3

3

3

Lingua e cultura francese *

3 (+1)

3 (+1)

4

4

4

Lingua e cultura straniera 3 *

3 (+1)

3 (+1)

4

4

4

Storia e Geografia

3

3

-

-

-

Storia in francese

-

-

2

2

2

Filosofia

-

-

2

2

2

Matematica**

3

3

2

2

2

Fisica

-

-

2

2

2

Scienze naturali***

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

-

-

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

Totale ore

30

30

30

30

30

 * è compresa 1 ora settimanale di conversazione con il docente madrelingua

** con Informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

immagine nel testo